Sostegno scolastico Cambogia

  • Luogo: KRO BEI RIEL, CAMBOGIA
  • Cosa facciamo: SOSTEGNO EDUCATIVO E SCOLASTICO
  • A chi è rivolto: 76 MINORI
  • Cosa puoi fare: DONA 15€ AL MESE

Titolo del progetto

Sostegno scolastico Cambogia

Luogo di Intervento

Area rurale di Kro Bei Riel, Puok District, Siem Reap – Cambogia

Descrizione dello Scenario

Nonostante la forte crescita economica dell’ultimo decennio, la Cambogia rimane uno dei paesi più poveri dell’Asia e lo sviluppo economico a lungo termine rimane una sfida scoraggiante, inibita dalla corruzione, risorse umane limitate, profonde disuguaglianze di reddito e scarse prospettive di lavoro. La popolazione manca di istruzione e capacità produttive, in particolare nelle campagne impoverite, alle quali mancano anche le infrastrutture di base.
La provincia di Puok è tra le più povere del paese: il livello di frequenza scolastica è drammaticamente basso, mentre i tassi di malnutrizione e mortalità infantile sono molto alti, specialmente nelle zone rurali.
A pochi chilometri da Siem Reap, la seconda città della Cambogia, nel distretto di Puok, si trova la comunità di Kro Bei Riel, composta da 12 diversi villaggi, che ospita più di 7000 persone. A Kro Bei Riel la vita si svolge secondo gli schemi tradizionali della vita rurale: altissimi tassi di disoccupazione, analfabetismo, scarso accesso alle cure mediche, malnutrizione.
La maggior parte degli abitanti dei villaggi riesce a malapena a coltivare quanto necessario per la propria sussistenza e per quella della propria famiglia.
I tassi di abbandono scolastico, anche in tenera età, sono elevatissimi. L’altra faccia dell’abbandono scolastico è il lavoro minorile, o per meglio dire, lo sfruttamento minorile, che alimenta la catena schiacciante della povertà che genera miseria e seppellisce ogni prospettiva.

Tutto questo avviene a pochi chilometri di distanza da Siem Reap, una delle città più turistiche di tutto il sud est asiatico, punto d’appoggio principale per visitare le meraviglie di Angkor, l’antica capitale dell’impero khmer, che ebbe il suo apogeo fra l’anno 1000 e il XIV secolo d.C.

Il progetto

L’obiettivo è garantire e sostenere il percorso scolastico e formativo di 76 bambine/i e adolescenti che vivono nei 12 villaggi che compongono la comunità di Kro Bei Riel. Nonostante l’enorme giro d’affari che l’industria del turismo riesce a produrre grazie ai siti di Angkor, basta fare solo qualche chilometro fuori città per imbattersi nelle difficoltà e nei problemi della Cambogia rurale: tassi di istruzione bassissimi, scarso accesso alle cure mediche, povertà. Come sempre i bambini sono la fascia della popolazione più colpita da questi disagi.Abbiamo scelto di restare a fianco delle famiglie per far comprendere loro che l’istruzione è la base per uscire veramente dalla povertà, fisica e materiale.Perché questo accada, è necessario però garantire la copertura totale di tutte le spese legate all’istruzione, comprese le tasse scolastiche, il materiale, le attività di gruppo e tutto ciò che gravita intorno all’educazione e al futuro dei minori, che hanno un’età compresa tra i 6 e i 17 anni (da Grade 1 a Grade 12, secondo il sistema scolastico internazionale). Tutti i beneficiari sono inseriti nel programma di lezioni di supporto presso la nostra scuola locale, la SIS – Sustainable International School. Verrà inoltre attivato un programma di educazione dedicato ai genitori o ai tutori dei minori.

Grazie al vostro aiuto, Annulliamo la Distanza, insieme ai partner locali AnlaDi Cambodia e S.I.S., garantirà regolarmente il sostegno all’istruzione di 76 bambine/i e ragazze/i, monitorando regolarmente gli obiettivi raggiunti attraverso un confronto diretto e costante con il personale locale coinvolto.

Risultati raggiunti

Durante il 2023, primo anno del progetto, siamo riusciti a far adottare il Sostegno Scolastico a 49 donatori in Italia, su 76 studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado che erano stati selezionati durante la missione di monitoraggio di AnlaDi nel marzo 2023. Ad ogni modo, AnlaDi si è fatta carico di coprire le spese degli studenti senza supporto, quindi tutti hanno beneficiato del programma di istruzione presso la nostra scuola locale, la SIS – Sustainable International School.

Sono state impartite lezioni extra di inglese, matematica e khmer in tutte le 12 classi dell’ordinamento scolastico cambogiano (dalla 1° alla 12° classe). Sono stati inoltre organizzati incontri con le famiglie, che hanno partecipato numerose sia ai momenti di approfondimento sui temi dell’educazione, tenuti dai nostri insegnanti, sia agli eventi ricreativi che hanno lo scopo di accrescere anche negli adulti il senso della comunità.

Benché il progetto sia attivo solo da pochi mesi, è già apprezzabile il netto miglioramento evidenziato nei risultati scolastici e nei comportamenti sociali di tutti gli studenti coinvolti.

Abbiamo ancora 27 studenti che aspettano la tua adozione, ci puoi dare una mano?