18 Mag

Si è appena conclusa la quarta e ultima missione del progetto “Valorizzare la diversità” finanziato interamente da l’Unione Europea. Il progetto, cui scopo mirava a integrare i bambini diversamente abili nelle scuole e a migliorare le competenze degli insegnanti, è stato un vero successo.

Le insegnanti e i bambini hanno accolto con entusiasmo il team di psicologi italiani, i quali hanno, da subito, notato considerevoli miglioramenti sia da parte dei bambini mentalmente disabili sia da parte delle competenze professionali dei singoli insegnanti. In particolare, hanno costatato l’acquisizione non solo delle tecniche abilitative ma anche del background scientifico e culturale, fondamentale per corrette prassi educative. Le aule, come da indicazioni di precedenti missioni, sono state strutturate tutte con una modalità che facilita l’apprendimento e la gestione educativa, anche dei soggetti più complessi. Il materiale didattico e informatico, acquistato con i fondi europei, è usato in modo appropriato e gestito in modo tale da mantenerlo nel tempo.

Vogliamo complimentarci con tutti gli insegnanti eritrei che ogni giorno lavorano a stretto contatto con questi bambini “speciali”: sebbene la fatica e la pazienza necessarie siano considerevoli, sui loro volti c’è sempre il sorriso e la volontà di lavorare per una società più equa e giusta.

Grazie di cuore per l’impegno che avete dimostrato in questi anni!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Eventi
Notizie

Seguici su FB

Categorie

Eventi

Iscriviti alla nostra Newsletter