Annulliamo la Distanza e I Giullari senza Frontiere in missione di volontariato a Scutari in Albania
11 Mag

I Giullari Senza Frontiere a Scutari

Il racconto della missione

Arriviamo a Scutari felici, non distrutti come sempre dall’interminabile viaggio, e curiosissimi della nuova avventura in bianco e nero. Nell’organizzazione delle spedizioni, solo in rarissime occasioni i GSF si sono completamente affidati a qualcuno, siamo un po’ straniti nel perdere il nostro spirito indipendente e confusionario ma siamo assolutamente a nostro agio tra le grandi braccia di Annulliamo la Distanza (AnlaDi), che ci fa sentire immediatamente parte importante della famiglia. Incontriamo Tony e Fabrizio di I Care e dopo un briefing tutti insieme, capiamo subito che la grande famiglia è composta da persone vere, piene di vita e sarà anche questa una spedizione unica e irripetibile. I ritmi sono serrati abbiamo solo tre giorni per portare lo spettacolo in più posti possibili: ci esibiamo nella cittadina di Luf sulle montagne in una realtà difficile, dove opera attivamente AnlaDi. Nonostante la diffidenza iniziale replichiamo lo spettacolo tra le grasse risate di tutti. Alla fine i ragazzi ci omaggiano con alcuni brani tradizionali suonati con la Ciftelia, chitarra tradizionale con due corde e otteniamo un bellissimo scambio artistico che sempre cerchiamo.

Nei giorni a seguire, grazie al supporto di I Care replichiamo lo spettacolo in diversi orfanotrofi, nell’ospedale pediatrico e alla mensa dei loro bambini. I sorrisi, l’energia e la gioia che ritroviamo nelle facce dei bambini ci riempie il cuore, ma accusiamo sempre una profonda tristezza per alcune situazioni che vorremmo fossero diverse, che fosse garantito sempre a tutti l’amore di un padre e una madre, la possibilità di una vita dignitosa che ti permetta di vivere almeno l’infanzia tra giochi, risate e spensieratezza, necessaria per la felicità di chiunque.

Grazie di cuore a Lorenzo e Michele per il loro entusiasmo e per non aver mai mollato; a Bianca, splendida compagna di viaggio e reporter, a Fabrizio per il suo impegno di anni sul territorio, a Tony per la sua simpatia e le sue sgommate! A tutta AnlaDi e I Care per il lavoro che fate e che dovete assolutamente continuare a fare!

La felicità non esiste ma vogliamo essere felici senza!

GSF: Stefano, Enrico, Roberto, Stefano e Rose …  alla prossima avventura

Articolo di Stefano Guarino Grimaldi

Most

1 Commenti recenti

  • Diego Draghi

    Bellissimo articolo Ciccio!

Lascia un commento

Nome*

Email*

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Eventi
Notizie

Seguici su FB

Eventi

Iscriviti alla nostra Newsletter